Palestina

Medio Oriente, Striscia di Gaza e Cisgiordania

Settore Sanitario

Le attività dei progetti in Palestina vengono realizzate a supporto della ONG Palestine Children’s Relief Fund (PCRF), in collaborazione con PCRF-ITALIA e il sostegno economico del Centro di Salute Globale della Regione Toscana.

Le attività, condotte in sinergia col Ministero della Sanità palestinese, prevedono missioni mediche delle ASL toscane (Area Vasta Nord Ovest – Ospedali di Livorno e Versilia, AOU Pisa, Fondazione Toscana Gabriele Monasterio – Ospedale del Cuore di Massa, ASL Lucca – Ospedale San Luca e AOU Meyer di Firenze) per l’esecuzione di interventi chirurgici e la formazione del personale sanitario, il potenziamento di servizi pediatrici specialistici e di base, l’equipaggiamento dei reparti pediatrici di strumentazione medica, la gestione di interventi di emergenza e aiuti umanitari in situazioni di crisi (fra cui la ristrutturazione di reparti danneggiati dalle operazioni militari e la fornitura di medicinali salvavita non reperibili in loco).
Clicca sul Logo per consultare nel dettaglio i due progetti attivi.

I Risultati

Grazie alla collaborazione di professionisti di molte realtà ospedaliere toscane ogni anno vengono realizzate missioni chirurgiche e di training on the job in ambito di cardiochirurgia, cardiologia interventistica, endoscopia respiratoria, neurochirurgia, chirurgia toracica, chirurgia plastica e chirurgia generale in laparoscopia, per un totale medio di beneficiari pari ad 80 bambini operati ed oltre 150 tra medici, infermieri e tecnici delle strutture sanitarie locali in Cisgiordania (PMC di Ramallah e Rafidhia di Nablus) e Striscia di Gaza (Shifa Hospital di Gaza city, EGH e Nasser Hospital di Khan Yunis) coinvolti attivamente nelle attività chirurgiche.

Dal 2017 vengono realizzati cicli di formazione in Ecografia clinica applicata all’Emergenza-Urgenza, con la collaborazione di Rainbow for Africa, e Anestesia locoregionale eco-guidata con la partecipazione della Fondazione ARPA, dedicati particolarmente al personale di Gaza, mentre in tutti i Territori Palestinesi viene sostenuta la diffusione delle campagne di Sicurezza del Paziente promosse dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS/WHO). Grazie al sostegno degli uffici locali della WHO e ad un intervento diretto dal Centro Gestione del Rischio Clinico di Careggi, solo lo scorso anno sono state formate 35 persone per quanto attiene la sicurezza in sala parto.

Un intervento pilota in ambito di Primary Health Care è in corso nell’area sud della Striscia di Gaza, con attività dedicate al miglioramento della gestione delle prestazioni erogate nelle cliniche di base e che prevedono l’informatizzazione dei servizi e l’impiego dei dati per orientare al meglio le politiche sanitarie locali. Questa attività prevede la collaborazione diretta di WHO e UNRWA.

    Iscriviti alla nostra Newsletter

    Contatti

    Centro Mondialità Sviluppo Reciproco
    Via della Madonna, 32 – 57123 Livorno

    Tel. + 39 0586887350

    cmsr-it@cmsr.org segreteria
    cmsr@legalmail.it PEC

    Codice Fiscale: 01078610498