Centri di Raccolta Tappi

Dall’Acqua per l’Acqua

Il Ciclo dei Tappi

La raccolta dei tappi di plastica è nata da un’iniziativa della Caritas Diocesana di Livorno, in collaborazione con la ditta Galletti Ecoservice, impegnata nella raccolta e trasporto di rifiuti speciali, nel riciclaggio e stoccaggio di materiali plastici.

Dal 2003 il Centro Mondialità Sviluppo Reciproco ha assunto la gestione e il coordinamento dell’iniziativa, che ha come obiettivo il sostegno ai progetti di approvvigionamento idrico che portiamo avanti nella Regione di Dodoma in Tanzania.

I Tappi che raccogliamo ogni anno in tutta Italia vengono venduti a ditte che riciclano la plastica per creare oggetti di uso comune.

Con il ricavato di questa vendita, il CMSR costruisce pozzi e acquedotti nelle regioni aride della Tanzania.

Quali tappi di plastica si possono raccogliere?

  • Tappi di Bibite e acqua
  • Tappi di Detersivi, Bagnoschiuma, Shampoo
  • Di creme e di dentifrici
  • Capsule di uova di cioccolata
  • di penne e pennarelli ecc.

L’evoluzione di un progetto di sviluppo idrico

Individuazione del Villaggio

La maggioranza dei villaggi coinvolti nella campagna sono inseriti nell’ambiente tipico della savana con gravi problemi di siccità. I pochi pozzi tradizionali realizzati dalla popolazione non hanno l’acqua potabile.

Comitato di villaggio per l’Acqua

Tra gli abitanti del villaggio viene eletto un comitato che ha lo scopo di garantire la manutenzione e la gestione dell’impianto idrico. Il Comitato in alcuni casi sceglie di richiedere una piccola somma a chi usufruisce dell’impianto per costituire un fondo monetario per la gestione e la manutenzione.

I lavori

Innanzitutto viene condotta un’indagine idrogeologica per individuare i punti dove è presente l’acqua nel sottosuolo. Le attività pratiche riguardano invece l’escvazione del pozzo di circa 10-15 metri, il posizionamento di anelli di cemento coperti dalla sommità con una soletta in cemento armato e l’installazione di una pompa a mano.

Il contributo della Popolazione

La popolazione contribuisce attivamente ai lavori di costruzione durante l’escavazione del pozzo e il posizionamento degli anelli in cemento.

Centri di Raccolta

Moltissime persone hanno compreso il significato che sta dietro alla raccolta dei tappi e hanno contribuito alla sua diffusione in molte regioni italiane. I promotori sono rappresentati da diverse realtà: privati cittadini, amministrazioni comunali e provinciali, aziende di raccolta dei rifiuti, associazioni, scuole, esercizi commerciali ecc.

Cerca nella Mappa il Centro di Raccolta più vicino alla tua Città

CAP / Indirizzo:
Raggio:

Notizie dai Centri di Raccolta

Servizio Civile Tanzania

Il Centro Mondialità Sviluppo Reciproco di Livorno per il terzo anno consecutivo ha scelto due volontarie in Servizio Civile per collaborare con l'ONG partner in Tanzania. Le ragazze si trovano nella regione di Dodoma e si occuperanno di monitorare i progetti...

Servizio Civile Tanzania

Il Centro Mondialità Sviluppo Reciproco di Livorno per il terzo anno consecutivo ha scelto due volontarie in Servizio Civile per collaborare con l'ONG partner in Tanzania. Le ragazze si trovano nella regione di Dodoma e si occuperanno di monitorare i progetti...

leggi tutto

Foto & Video dai Centri di Raccolta