COSA FA IL CMSR

Home
Chi siamo
Servizi al pubblico
Raccolta Tappi
Educazione
Cooperazione
Turismo Responsabile
Commercio solidale
Materiale informativo
Contatti


COSA PUOI FARE TU

 

La zona atlantica del Costa Rica è l'area produttrice di banano per eccellenza. Qui, infatti, si produce gran parte della frutta destinata al mercato mondiale e si concentra la presenza di molte multinazionali produttrici. Migliaia di braccianti-schiavi che lavorano fino a sedici ore al giorno per un salario mensile che non supera i 190 dollari, esposti a pesticidi velenosi, niente diritti sindacali, né mutua, né pensione. A fianco dei bananeros, il Centro mondialità sviluppo reciproco, promuove il Progetto Campesinos: una concreta alternativa di lavoro e di vita per i piccoli agricoltori e le loro famiglie, attraverso il sostegno delle piccole colture destinate all'auto-sostentamento, l'attività di formazione a favore dei contadini e la legalizzazione del diritto di proprietà della terra a chi, da generazioni, la cura e la coltiva.
Dove: America centrale, zona atlantica del Costa Rica, provincia di Limón
L'alleato: Sindicato de trabajadores de plantaciones agricolas - Sitrap
Gli obiettivi: Sostenere le attività di produzione con tecniche di agricoltura sostenibile in tre comunità marginali, sperimentare alternative ai sistemi agricoli convenzionali e valorizzare le attività di produzione che favoriscano l'aumento della biodiversità negli stessi, il riciclaggio, la protezione delle risorse ambientali, creare un processo di formazione e sensibilizzazione permanente attraverso il quale i beneficiari acquisiscano gli strumenti necessari al proprio autosviluppo.
I risultati
Il periodo in questione č stato caratterizzato dal consolidamento delle attivitą del progetto che hanno coinvolto un numero maggiore di beneficiari rispetto all'annualitą precedente.
I nuovi gruppi hanno iniziato le rispettive produzioni ottenendo buoni risultati, ed in particolare:
- La comunitį di 26 Millas puó essere considerato indipendente e autonomo, in quanto l'assistenza tecnica si é ridotta agli aspetti piś peculiari di preparazione di concimi liquidi e antiparassitari.
- La produzione di Tepezquintle ha prodotto risultati superiori alle aspettative in termini di interesse suscitato tra i beneficiari e sostenibilitą futura.
- L'attivitį dell'iguanera a Nueva Virginia ha generato un fiorire continuo di numerose attivitą private di servizi di ristorazione e svago generando una rivitalizzazione generale della zona.
- Il gruppo di donne del Millón ha lavorato intensamente alla preparazione dell'area, alla realizzazione delle infrastrutture, alla semina di nuove specie officinali e all'elaborazione del piano strategico per i due anni successivi.
- Il successo registrato con l'attivitą della comunitą di Siquirres ha spinto parte delle signore del gruppo avicolo, a progettare la realizzazione di un punto di vendita del prodotto che possa costituire una valida alternativa ai bar tradizionali, e dall'altra una fonte ulteriore di ingresso per le famiglie che compongono l'associazione di donne.
- Il gruppo di produzione artigianale ha mantenuto il capitale iniziale fornitogli dal progetto e ha continuato a produrre e generare ingressi per le famiglie. L'attivitį dell'area sperimentale si sta consolidando, i primi produttori stanno aspettando la prima raccolta che é prevista nei primi mesi del prossimo anni. Trattandosi di pepe nero biologico sono state avviate le pratiche per la richiesta della certificazione e registrazione del prodotto presso il Ministerio de Agricultura y Ganaderia.
Info
Finanziamento: Commissione delle comunitą europee
Inizio e durata del progetto: febbraio 2000 - febbraio 2003
Personale espatriato presente: un capo progetto.

<< Torna indietro

>> Galleria fotografica del progetto Campesinos

 










Centro Mondialità Sviluppo Reciproco Via della Madonna, 32 - 57123 Livorno Tel. 0586 88 73 50 Fax 0586 88 21 32 E-mail: cmsr-it@cmsr.org